Il Ritorno a Casa – Divenire Liberi

Il Ritorno a Casa può avvenire dopo aver riconosciuto ogni parte di Sé. Grazie al Viaggio compiuto le parti sparse della nostra psiche si sono ricongiunte e hanno raggiunto la completezza e l’unità. Allora troviamo modi adeguati e gioiosi per esprimerci nel mondo. Impariamo a portare gioia nella nostra vita ed induciamo il deserto a fiorire. Danzeremo le risorse connesse agli Archetipi del Sovrano, del Mago, del Saggio, del Folle, gli Archetipi del Ritorno a Casa…

Il Sovrano è generatore di Integrità e di Pace. Grazie al Sovrano tutte le parti di noi hanno la possibilità di farsi udire in maniera armoniosa. Corrisponde alla capacità di assumersi tutta la responsabilità della propria vita. Suoi doni sono l’espressione ed espansione del Sé profondo.

Il Mago è l’Archetipo che può continuamente guarire e trasformare il Sé. Il Mago sa trasformare ciò che è inferiore in ciò che è superiore ed evoluto. Il Mago dona alla nostra esistenza i Poteri Divini di guarire, salvare, redimere, perdonare.

Il Saggio ci aiuta a trascendere la nostra identità per fonderci con le verità cosmiche. Sa osservare i pensieri e le emozioni ma è oltre entrambi. Suoi doni sono la Saggezza, il Distacco, la Chiarezza.

Il Folle rappresenta la molteplicità aperta della coscienza. Con il Folle il Sé non è mai dato, ma costantemente rinnovato. Il Folle è il custode della sorgente originaria, senza la quale ogni regno inaridisce. Suoi doni sono la Gioia e la Libertà. Oltre il viaggio eroico, il Folle ci insegna la Danza.

Torna su